L’Italia notifica decreto sulle piante ammesse negli integratori alimentari

Il 3 febbraio 2011 il Ministero della Salute italiano ha notificato alla Commissione europea e agli altri Stati membri, ai sensi della direttiva 98/34/CE, che intende adottare un decreto sulle piante ed estratti vegetali che possono essere utilizzati negli integratori alimentari, come definiti dalla Direttiva 2002/46. Il testo del progetto di decreto è disponibile qui.

Il Decreto comprende circa 2000 piante che possono essere utilizzate in Italia e che attualmente non sono considerati Novel Food ai sensi del Regolamento 258/97. Un riferimento specifico al mutuo reciproco è riportato all’articolo 4.

Chi ha potuto visionare la precedente bozza del decreto noterà che le “altre sostanze ad effetto fisiologico”, come aminoacidi, creatina o carnitina, sono state eliminate, così come i riferimenti agli usi delle piante, al fine di agevolare il processo di adozione a livello europeo . L’indicazione degli usi tradizionali poteva essere in contrasto con il Regolamento claim, il Reg. 1924/2006.

Una decisione sul decreto è previsto entro i prossimi tre mesi e, se positiva, può fornire un sostegno benvenuto per il settore erboristico.

Il Team Sports Nutrition di Hylobates

NB: i link non sono necessariamente alla versione corrente del documento normativo citato.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: